You are here

Fraternità artistica e solidarietà umana. Ettore Modigliani soprintendente. Dal primo Novecento alle leggi razziali.

18 December 2018
Cappella Guinigi - Complesso di San Francesco

In occasione degli ottant'anni dalla firma delle leggi razziali e in memoria di quanti ne subirono le gravi conseguenze umane e lavorative, la Scuola IMT Alti Studi Lucca organizza un convegno di studi per ripercorrere la carriera di Ettore Modigliani, storico dell'arte, direttore della Pinacoteca di Brera, soprintendente alle Belle Arti tra i più importanti del Novecento. Un simile convegno è tanto più significativo a Lucca, perchè tra i primi e maggiori sostenitori della rilevanza del ruolo di Modigliani per il patrimonio culturale italiano deve essere annoverato lo storico dell'arte lucchese Carlo Ludovico Ragghianti, il quale ricorderà in più occasioni Modigliani definendolo "una delle figure più rappresentative ed eminenti dell'Amministrazione delle arti in Italia" e ne celebrerà l'azione, in particolare per la restituzione delle opere d'arte dopo la Prima Guerra Mondiale.